Arredare casa in stile vintage

Per dare un tocco vintage alla propria casa, ci sono tante idee e consigli da cui trarre ispirazione. L’arredamento vintage, permette di avere dei mobili unici e di carattere, che rompono gli schemi di un arredamento contemporaneo, fatto di linee pulite, geometriche e minimali.

Un consiglio evitare di mescolare troppi stili insieme, si può sicuramente scegliere alcuni accessori o mobili della stessa epoca che di amalgamano bene con lo stile moderno. Puoi trovare ciò che cerchi nei mercatini dell’usato, puoi anche restaurare e apportare migliorie al mobile acquistato, per adattarlo allo stile della casa. Se non ami i mercatini dell’usato e preferisci un mobile vintage, ma di design, può acquistare nei negozi dedicati. Nei negozi specializzati, sarà possibile acquistare un po’ tutto: dalla carta da parati, a intere stanze. Non dimenticare di focalizzare l’attenzione sui dettagli, che come sempre fanno la differenza, che sia una lampada, dei piccoli oggetti o degli utensili. Ad esempio per il salotto non dimenticare: la credenza, la cassettiera, ma anche la vecchia radio, il giradischi e i vinili. Per la cucina, non può di certo mancare il frigorifero colorato anni’60, ma anche utensili in rame e il sevizio di porcellana. Per la camera da letto, non mancheranno: cuscino, quadri, cassettiere e specchi vintage. Per il bagno, le vasche e piastrelle sono un must.

E’ bene sempre chiarire, che per mobili vintage si intendono, mobili del secolo scorso, dagli anni ’20 agli anni ’80, tutto quello che è prima degli anni ’20 è antiquariato e non ha nulla a che vedere con il vintage. Ricorda che per un arredamento in perfetto stile vintage, da non sottovalutare sono i colori e tessuti. I colori pastello e neutri sono i più indicati, per un’atmosfera elegante e sofisticata. Per un ambiente più energico e in stile anni ’50/’60 vanno bene anche i colori più accesi, come il rosso e il turchese. I tessuti non sono da meno: il velluto per le poltrone e divani, il lino per tovaglie e asciugamani, non possono di certo mancare.

Per arredare la casa con un tocco di vintage, ci sono tante idee, basta solo stimolare la creatività.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie