Il cocktail? Solo d’epoca.

 

I nuovi locali si rifanno agli speakeasy del proibizionismo. E due talent tv, Mixology e Bartendency, rievocano l’età d’oro

I Ruggenti Anni 20 del jazz e del charleston, di Fiesta e del Grande Gatsby, Hemingway, Fitzgerald, Al Capone, di pessimi whisky e gin di contrabbando che si ordinano «sottovoce» in bar fuorilegge, sono tornati di moda sotto forma di drink vecchiotti e locali in stile dove degustarli. Gli anni del Proibizionismo americano, rievocati in film come C’era una volta in America» e serie tv comeBoardwalk Empire: sono tornati di moda locali dall’atmosfera raccolta, appartati quando non nascosti, raccolti e con pochi avventori, dove chiacchierare in pace bevendo cocktail vintage, insoliti, e quindi innovativi (per non dire sperimentali) rispetto a quanto di moda nei bar dell’aperitivo di massa.

Fonte: https://www.lastampa.it/2016/03/15/societa/il-cocktail-solo-depoca-ricette-vintage-per-sentirsi-tutti-gatsby-Gf5bZGYZPzaO4OHk4y3IhK/pagina.html ( articolo scritto da ADRIANA MARMIROLI, LA STAMPA, MILANO )

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Categorie